Cosa si intende per mobili ufficio: quali sono e come sceglierli.

I mobili ufficio sono gli elementi indispensabili per un ambiente lavorativo, ne caraterizzano lo stile e ne influenzano in qualche modo anche la produttività.
Il loro valore però non è assoluto: è strettamente connesso a un progetto iniziale che ne studi le caratteristiche e la disposizione all'interno di un ufficio. Perché la scelta dei mobili per ufficio, rientra nel concept di un sistema d'arredamento ogni volta diverso, studiato sulle specifiche esigenze di chi gestisce un'azienda.

Mobili uffficio: scrivanie open space

Ma quali sono i mobili ufficio? Tipicamente un ambiente di lavoro richiede la presenza di elementi per la reception e per l'accoglienza, scrivanie, sedie , divani, tavoli riunione, pareti divisorie, librerie.
Arredare un luogo di lavoro significa definire il carattere di un luogo, mettendo in primo piano le esigenze dei lavoratori, e deve quindi soddisfare i criteri di comfort, di flessibilità e di produttività. I mobili ufficio sono quindi il frutto di una scelta complessa, che deve necessariamente tenere conto di diversi fattori e di due categorie fondamentali: estetica e funzionalità.

Il fattore estetico è strettamente correlato al contesto in cui i mobili per ufficio vengono inseriti e non può prescindere, oltre che dalla forma, dai materiali utilizzati, dalle finiture e dalle scelte cromatiche.
L'ufficio è il luogo in cui i lavoratori passano molte ore della giornata, di conseguenza è importante che questo tempo venga trascorso a contatto con oggetti piacevoli alla vista e al tatto, rendendo più gradevole l'ambiente di lavoro. Ed è il luogo che ospita i clienti, ai quali trasmettere non soltanto l'idea di efficienza, ma anche l'immagine dell'azienda  e del brand.

Mobili ufficio: divani attesa

D'altra parte i mobili per ufficio non possono essere belli e basta, perchè devono soddisfare le esigenze dell'attività lavorativa e del personale. Dall'ergonomia all'organizzazione degli spazi, l'arredo per ufficio deve essere quindi funzionale alle azioni quotidiane e flessibile per le diverse esigenze che si possono presentare nel tempo. Se, ad esempio, da un lato l'arredamento modulare può essere perfetto per la gestione di un open space, dall'altro può risultare troppo semplificato per un'area di visita destinata al rapporto diretto con il cliente.

Scegliere il tipo di arredamentonon è quindi un semplice esercizio estetico; essodeve essere progettato per esprimere un vero e proprio modo di pensare, di lavorare e di vivere. E i mobili ufficio devono rendere bello, ma anche funzionale il luogo di lavoro, comunicando all'interno e all'esterno una precisa filosofia aziendale.

Mobili ufficio: sala d'attesa

Per riassumere, la scelta dei mobili ufficio esprime un universo di esigenze e possibilità. Deve essere in grado di supportare le attività del business, le modalità operative, la tecnologia e gli strumenti necessari del modello organizzativo adottato; soprattutto deve influenzare positivamente chi vi lavora tutti i giorni. Solo un'armoniosa integrazione tra questi elementi crea il giusto "ecosistema" per lo sviluppo di idee e progetti.

Nulla di nuovo se scopriamo che un ambiente di lavoro correttamente progettato possa ispirare e facilitare la nascita di idee e innovazioni. Un ambiente ufficio idoneo è fondamentale per una giornata lavorativa soddisfacente e produttiva. In uno spazio lavorativo perfetto, tutto deve essere costruito su misura per il lavoratore, diventando un luogo in cui chi lavora possa sviluppare la sua propensione all'operatività.

Niente di più sbagliato quindi di scegliere scrivanie, sedute o pareti attrezzate da ufficio avendo solamente come unico obiettivo il risultato estetico, funzionale o economico.
Tutto deve essere bilanciato, perfetto e solo a quel punto si potrà iniziare un buon lavoro.
Per questo è importante rivolgersi a professionisti e ad aziende, come Della Rovere, che mettono a disposizione del cliente i loro progettisti e la loro ampia esperienza nella scelta dei mobili ufficio e nella loro progettazione, per un risultato ottimale.